La curiosità

 

Che cos’è la curiosità? 🌿
La curiosità è un atteggiamento di carattere esplorativo che ci permette di accrescere la conoscenza del mondo e del rapporto con gli altri ma anche di noi stessi. La curiosità ci consente di abbracciare la complessità in cui siamo immersi. È un rimedio per il nostro benessere mentale, oltre ad essere uno dei migliori antidoti contro la noia.

Perché la curiosità è importante? 🌼
La curiosità differisce dalle altre emozioni positive per il forte desiderio di esplorare e persistere nell’attività che inizialmente ha stimolato il nostro interesse. L’essere curiosi ci permette di vedere nuove realtà e possibilità che nella quotidianità non sono visibili. Ci vuole, quindi, una mente curiosa, allenata a porsi delle domande, al fine di scoprire nuovi mondi e le loro infinite possibilità.

Lo sapevi che…

Nel 2004 il Team di Google mise un annuncio che proponeva un’equazione da risolvere. La soluzione si trovava facilmente online. I curiosi che visitavano il sito vi trovavano un’altra equazione da risolvere.

I pochi che andarono sul sito e risolsero anche la seconda equazione vennero invitati ad inviare un curriculum a Google. L’azienda aveva deciso di usare questo approccio inusuale per reclutare candidati perché così facendo riusciva a riconoscere chi possedeva la caratteristica della curiosità, fondamentale per Google più di qualsiasi competenza tecnica.


Come posso esercitare la curiosità? 🙄

La ricerca suggerisce che la curiosità è un fattore importante, sia per la salute che per la felicità.

Ecco alcune semplici idee per allenarla:
👉 guarda con occhi nuovi le cose intorno a te;
👉 fai domande;
👉 rimani aperto a ciò che accade, senza dare per scontato, categorizzare, giudicare o reagire;
👉 al lavoro, cerca opportunità che siano in grado di stimolare il tuo interesse e di produrre grandi risultati.

La curiosità è un atteggiamento che tutti possiamo imparare e che va coltivato 🌼

La curiosità

Lascia un commento