Il perfezionismo

 

🚫 Io NON posso sbagliare 🚫

La paura di sbagliare, di essere giudicati e considerati inadeguati porta molte persone a volere il controllo assoluto su quello fanno e dicono, in modo da essere inattaccabili.

Il perfezionismo è un modo di approcciare il percorso verso un obiettivo. Significa passare dalla situazione A (come si è) alla situazione B (come si vuole diventare) in modo diretto, senza deviazioni, senza sbagliare e fallire mai.

Sbagliare diventa un chiaro segno, secondo il perfezionista, che non si è tagliati per quella cosa, che si deve rinunciare.

🗣 È vero secondo te che non si può mai sbagliare?


 

Il perfezionismo è un’arma a doppio taglio: da un lato è utile per trovare la motivazione, fa sentire di avere il controllo delle cose, fa stare più tranquilli perché nessuno avrà niente da giudicare; dall’altro lato, però, rende le vittorie meno piacevoli, non permette di godersi il percorso, non lascia spazio a sorprese, rende ciechi alle opportunità che si presentano.

Paradossalmente porta a meno successi, perché alla prima difficoltà lascia spiazzati, incapaci di rispondere e reagire, perché le cose non sono andate come avevamo programmato.


Il problema del perfezionismo non sta nell’essere ambiziosi.

Si può vivere una vita puntando in alto ed evitare comunque il peso di dover sempre fare tutto alla perfezione al primo colpo. Per fare ciò è necessario accettare che inevitabilmente ci saranno delle giornate storte, le cose non andranno come previsto, bisognerà cambiare continuamente piani. L’obiettivo può rimanere lo stesso, ma il percorso fatto per raggiungerlo cambia di volta in volta, ed è OK.


🙄 Perfezionismo: cosa posso fare?
 
Una sana alternativa al perfezionismo è lasciare spazio alla possibilità di sbagliare, di tanto in tanto. Fallire continuerà a ferire, a fare paura, a scoraggiare, ma non c’è alcun bisogno di caricarsi anche della frustrazione dovuta al non accettare la realtà.
 
Non si può prevedere tutto. Nella maggior parte dei casi è sufficiente cominciare con i pochi mezzi che si hanno e rispondere di volta in volta ai problemi e alle difficoltà, forti del fatto di avere più esperienza.
 
👉🏻 Parla e confida le tue preoccupazioni alle persone a te vicine
 
👉🏻 Cerca l’aiuto di uno psicologo o psicoterapeuta che saprà ascoltare e accogliere le tue paure e aiutarti a essere meno severo con te stesso
 
👉🏻 Se vuoi confrontarti con un altro giovane su questo argomento scrivi alla chat di TRA-di-NOI Youngle Trento

Il perfezionismo

Lascia un commento